Surfare in Sardegna: i 5 migliori spot per sfidare le onde

Surfare in Sardegna: i 5 migliori spot per sfidare le onde

Icon 18 Marzo 2018

Com’è facile intuire dalla sezione del blog Sardheart in Viaggio, amiamo viaggiare e ci piace girare ogni anno diversi Paesi.

Negli ultimi tempi abbiamo chiacchierato con viaggiatori da tutto il mondo e tutti rispondono con stupore ed entusiasmo quando parliamo della nostra isola.

Sebbene chiunque la conosca molto bene per la fama delle sue incredibili spiagge, non tutti sanno che la Sardegna ha tantissimo da offrire.

Per esempio, solo pochi sanno che la Sardegna è una delle migliori destinazioni per gli amanti del surf.

 

Surfare in Sardegna: dove farlo e quando

 

Cosa rende la Sardegna così speciale?

La posizione geografica e l’esposizione al vento rendono la Sardegna un luogo ideale per questo sport, e ogni anno migliaia di appassionati provano a cavalcare le onde sarde.

La Sardegna offre per buona parte dell’anno onde che non hanno nulla da invidiare a quelle dell’oceano, soprattutto quando soffia il Maestrale, il vento proveniente da Nord-Ovest.

Oltre alla possibilità di surfare per più di 200 giorni all’anno, venire a surfare in Sardegna significa anche godersi le sue acque pulitissime, circondati da paesaggi paradisiaci.

 

Dove surfare in Sardegna

 

Ma quali sono i migliori spot per surfare in Sardegna?

Come al solito è molto difficile semplificare tutto in una classifica, ma anche stavolta ci prendiamo questa responsabilità! 😅

Se conoscete altri posti ideali per il surf che non abbiamo menzionato, scriveteli pure nei commenti alla fine dell’articolo!

Ecco a voi le top 5 destinazioni dove surfare in Sardegna secondo noi di Sardheart.

 

1. Capo Mannu

Troppo facile, vero? 😉

Ebbene sì, Capo Mannu è un must. Conosciuto in tutto il Mediterraneo, questo spot è assolutamente imperdibile se volete surfare in Sardegna.

Ogni anno migliaia di surfisti arrivano da tutta Europa, attrezzati col loro camper e le migliori aspettative, per sfidare le onde di questa località.

Capo Mannu si trova nella costa occidentale sarda, a 20-30 km di distanza da Oristano, e deve la sua fama alla sua posizione, che raccoglie tutti i venti.

Questo spot non è adatto ai principianti per via delle forti correnti e delle rocce molto taglienti all’ingresso della baia, ed è spesso molto affollato.

 

Capo Mannu, meta preferita dai surfisti di tutto il mondo e da chi vuole surfare in Sardegna

 

2. Porto Paglia

Continuando a percorrere la costa occidentale verso sud, troviamo moltissime altre mete dove è possibile godersi ottime giornate di surf.

In particolare, Porto Paglia si trova nel golfo di Gonnesa e, oltre ad essere un assoluto spettacolo per gli occhi, presenta spesso delle splendide onde grazie all’esposizione del golfo verso il mare aperto.

La spiaggia è molto apprezzata anche dai windsurfisti e risulta molto affollata nei giorni migliori.

 

Surfare in Sardegna, Porto Paglia di Gonnesa è perfetto

 

3. Marinedda

Ci spostiamo nell’estremo nord sardo, in una delle spiagge più affascinanti della zona.

La Marinedda è molto caratteristica e visitarla è d’obbligo anche se non si pratica nessuno sport acquatico: il colore delle sue acque cristalline contrasta perfettamente con la sabbia chiara e la vegetazione circostante.

Questa spiaggia è molto conosciuta da surfisti e windsurfisti di tutta Europa, soprattutto perché ogni anno ospita diverse gare nazionali ed internazionali di specialità.

 

Marinedda è una delle migliori spiagge dove surfare in Sardegna

 

4. Porto Ferro

Porto Ferro si trova nella zona di Alghero, ad una ventina di chilometri di distanza dalla cittadina.

Questo spot è perfetto anche per principianti ed emergenti: se siete alle prime armi vi consigliamo di prendere qualche lezione nelle scuole presenti nel posto.

Porto Ferro è comunque consigliata anche ai più esperti. Spostandosi verso la scogliera, infatti, la difficoltà aumenta, con onde che possono raggiungere anche i 4 metri.

 

Surfare in Sardegna: Porto Ferro tra le top 5

5. Rena Majore

Nella zona di Santa Teresa di Gallura, nell’estremo nord della Sardegna, si trova un altro dei nostri spot preferiti.

Rena Majore è una spiaggia molto lunga ed è una località che può ospitare sia surfisti principianti, sia quelli più esperti, rendendola molto affollata nelle giornata ventose.

Molti considerano questa spiaggia una delle più belle di tutta la nostra isola: i suoi colori e la sua natura incontaminata la rendono davvero spettacolare, tanto che è stata scelta per girare diversi spot pubblicitari.

 

Surfare in Sardegna: surfare a Rena Majore

 

Per questioni di spazio non siamo riusciti a citare altre spiagge molto importanti, ma tra le migliori mete per surfare in Sardegna vi consigliamo anche le seguenti: Porto Pollo, La Cinta, S’Archittu, Is Arenas, Piscinas, Buggerru, Cala Cipolla e il Poetto.

Se conoscete altre località da consigliare ad altri appassionati come voi, scrivetele nei commenti! 😉

 

Surfare in Sardegna: anche Porto Pollo nella nostra top 5

 

Ti è piaciuto l’articolo?

Se sei interessato a visitare la Sardegna, dai uno sguardo alle migliori offerte per voli e hotel!

 

Non sei ancora convinto?

Scopri le 10 migliori spiagge in Sardegna!

 

 

Lascia un commento

Fai presto

Le offerte che abbiamo trovato possono aumentare in fretta!

Chatta con Sardbot per non perderti le offerte